ASSOCIAZIONE FIORENTINA ORNITOLOGICA

dalle origini ai nostri giorni

Per comprendere il vivo presente e la promessa del futuro, è necessario ricordare il passato” (R.Carson).

Scopo dell'Associazione

Lo scopo principale dell’associazione è quello di riunire gli allevatori e gli amatori dell’avifauna per incoraggiare e incrementare l’allevamento di tutte le razze di canarini, ibridi e di uccelli indigeni, che possono essere allevati in cattività e promuovere la cultura ornitologica – naturalistica presso le scuole curando nel contempo il costante aggiornamento di soci e allevatori nel rispetto della normativa e del benessere degli animali.

Per meglio raggiungere gli scopi statutari l’associazione cura l’organizzazione di esposizioni ornitologiche e manifestazioni divulgative, in modo tale da permettere così ai vari allevatori di confrontare, a livello espositivo, i nuovi soggetti, frutto di selezioni molto accurate. Nell’occasione vengono organizzati incontri formativi e convegni, curati da esperti, finalizzati alla formazione degli allevatori e dei soci.

Iscrivendosi alle associazioni aderenti alla FOI – ONLUS i soci possono ricevere, se richiesti, gli anellini inamovibili che applicati ai nuovi nati, certificano la nascita in cattività degli stessi. Questi riportando l’anno di nascita e la sigla dell’allevatore (codice RNA - Registro Nazionale degli Allevatori) e costituiscono per loro natura una certificatzione anagrafica del soggetto.


Consiglio Direttivo AFO



Sig. Piero Fanfani, Presidente tesoriere 

Sig. Alessandro Tedone, Vice presidente 

Sig. Federico Vinattieri, Segretario 

Sig. Nicola Coffaro, Co-Segretario e responsabile magazzino 

Sig. Antonio Villucci, consigliere responsabile pubbliche relazioni 

Sig.ri Giuseppe Mineo–Nicola Giordano–Daniel George Nunziata–Antonio Silvestro, Consiglieri
Sig. Guglielmo Carillo Responsabile sito web e social network

FEDERAZIONE ORNICOLTORI ITALIANI