PIUMAGGIO BRINATO E INTENSO

 

torna alla home page                                 torna all'indice del manuale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come avviene per tutte le Razze di canarini, in particolare per i Canarini di Colore, nel formare la coppia riproduttrice, uno deve essere brinato e l’altro intenso. Questa è una regola base.

In alcune Razze, quando si entra nel vivo della massima selezione si può accoppiare brinato con brinato, per ottenere il massimo delle rotondità; queste razze sono: il Gloster, il Norwich, il Crest, il Bossù e anche il Lancashire. Il brinato, piumaggio del canarino ancestrale, è omozigote, pertanto da genitori brinati otterremmo tutta prole brinata. L’intenso, al contrario è portatore del fattore brinato. Accoppiando intenso per intenso si otterranno figli intensi e brinati. Nei Canarini di Forma e Posizione Lisci molto spesso il fenotipo del piumaggio che si presenta lascia perplessi, non riuscendosi a comprendere se si tratta di soggetto intenso o brinato. Dove è richiesta la massima selezione nella uniformità del colore su tutta la parte del corpo del canarino, vedi Border, Fife Fancy, Lizard, la difficoltà nel riconoscere se trattasi di soggetto intenso o brinato non esiste. Come pure uno Scotch, un Bossù, o un Gloster intensi si diversificano dai brinati. I problemi nascono quando si hanno femmine Yorkshires con piumaggio intermedio, cioè intenso con brinature o brinato con punti di elezione lipocromica molto accentuati. Questo tipo di piumaggio si verifica spesso in quanto la selezione della Razza non prevede la selezione in tal senso, ma la selezione verso la forma dei suoi lineamenti che spesso si raggiunge con piumaggi intermedi. Questo stesso problema può accadere anche nei Norwich e alcune volte anche nei Crest. Il rischio non è solo espositivo ma a volte è anche di allevamento, vengono accoppiati intenso per brinato e i figli nascono intensi, brinati e alcuni intensi a doppio fattore. Per ovviare a questo inconveniente, anche nella nostra specializzazione è doveroso avere una migliore conoscenza della struttura del piumaggio. Al contrario risulterebbe dannoso alla tipicità di queste Razze pretendere la selezione sia nell’intenso che nel brinato.

Meglio avere piumaggi con struttura intermedia, che soggetti atipici per troppa rotondità o al contrario per corpi troppo esili. I soggetti che per questo inconveniente nasceranno a doppio fattore intensivo, manifesteranno piumaggi scomposti e ruvidi e talmente scarsi da non coprire nel modo dovuto alcune parti del corpo (retro occhio). Anche le zampe avranno dita e unghie strette troppo lunghe con ulcerazioni che si manifesteranno sotto le zampe. Anche il loro comportamento sarà letargico e la loro salute sarà molto precaria.